Indice ALTA FOTOGRAFIA

lunedì, 30 Novembre 2020 by

    INDICE ALTA FOTOGRAFIA Anni 2013-2017 per la rivista FOTOGRAFARE   ARTICOLI PUBBLICATI (e non solo) INEDITI schemi ottici google glass ANNO 2017 ANNO 2016 12 riprese video oggi 11 schemi compositivi medio formato digitale 10 still life risoluzione 9 live wiev RAW 8 nanotecnologie foto subacquea 7 il bilanciamento del bianco otturatore 6

Tagged under: ,

L’ESPOSIMETRO

lunedì, 30 Novembre 2020 by

 In Memoria di Francesco Questo articolo fa parte di quelli di alta fotografia sono, come da indice, già pronti sempre fatti da Francesco, del resto sono articoli che furono pubblicati sulla rivista Fotografare. Ho  dovuto, però, impaginarlo, spero di averlo fatto nel modo più vicino possibile al suo. Tutti gli altri saranno pubblicati con la

Marco Vipsanio Agrippa.

mercoledì, 04 Novembre 2020 by

Marco Vipsanio Agrippa, da non confondere con Menenio Agrippa il quale passò alla storia per il suo famoso apologo, nome originale latino: Marcus Vipsanius Agrippa, fu un politico, militare e architetto nell’antica Roma. Qualcuno si chiederà, ma chi fu costui? Avete presente la dedica che fa bella mostra di se sul Pantheon, chi non l’ha

TIME-LAPSE CON LA FOTOCAMERA

venerdì, 30 Ottobre 2020 by

 In Memoria di Francesco Questo articolo fa parte di quelli di alta fotografia sono, come da indice, già pronti sempre fatti da Francesco, del resto sono articoli che furono pubblicati sulla rivista Fotografare. Ho  dovuto, però, impaginarlo, spero di averlo fatto nel modo più vicino possibile al suo. Tutti gli altri saranno pubblicati con la

La mitologia della Grecia Classica ci narra che oltre agli umani, molteplici esseri fantastici e animali mitologici abitavano i territori dell’Ellade, i Centauri erano tra questi, tutte le leggende li vedono uomini fino all’ombelico e cavalli per la parte inferiore del corpo, anche se, a volte, in miti minori sono confusi con i satiri, esseri

Tagged under: ,

SISTEMI DI MESSA A FUOCO

mercoledì, 30 Settembre 2020 by

 In Memoria di Francesco Questo articolo fa parte di quelli di alta fotografia sono, come da indice, già pronti sempre fatti da Francesco, del resto sono articoli che furono pubblicati sulla rivista Fotografare. Ho  dovuto, però, impaginarlo, spero di averlo fatto nel modo più vicino possibile al suo. Tutti gli altri saranno pubblicati con la

Fabbriche di Careggine, da uno dei maggior fornitori di ferro della zona a paese fantasma sommerso dalle acque, un’Atlantide italiana… Siamo in Toscana, nella zona della Garfagnana, sulle Alpi Apuane, in provincia di Lucca, nel comune di Careggine. Nel 1947 il paese fu evacuato e iniziò la seconda fase dei lavori per la costruzione di

IL FLICKERING

sabato, 29 Agosto 2020 by

   In Memoria di Francesco Questo articolo era già pronto e impaginato da Francesco mi sono limitato a pubblicalo… gli altri di alta fotografia sono, come da indice, già pronti sempre preparati da lui,del resto sono articoli che furono pubblicati sulla rivista Fotografare. Dovranno essere, però, impaginati cosa che cercherò di fare nel modo più

I Due Sarchiaponi.

mercoledì, 05 Agosto 2020 by

.   . Il desiderio che avevamo da tanto tempo si realizzò, grazie all’aiuto di Emanuele, il sito prese vita nel dicembre 2014. . . .   . .   . . Scrivevamo il 20 dicembre 2014: ” Stiamo ancora organizzandoci … ma a breve si parte, Francesco e Paolo. .   . . .

Tagged under:

Video con la REFLEX

giovedì, 23 Luglio 2020 by

  VIDEO CON LE REFLEX Utilizzando la tecnologia attuale     Oltre a scattare le foto la nostra fotocamera molto spesso ci permette di acquisire dei “brevi filmati” anzi alcune fotocamere, sia mirrorless sia reflex, sono state progettate per le riprese come loro uso principale. Le case costruttrici hanno investito molte risorse in questo settore.

  Di seguito la galleria fotografica del Complesso Archeologico di Baia, le “Terme di Baia”. Oppure clicca qui per tornare all’artico.     (8)

Tagged under:

Il Complesso Archeologico di Baia, si tratta di un’area archeologica situata a Baia, frazione di Bacoli, nella zona dei Campi Flegrei, quello che oggi è possibile vedere è quello che in Età Romana era la zona collinare della città. Il resto dell’abitato, compresa tutta la zona portuale, è ormai sotto il livello del mare, sprofondata

Il parco sommerso di Baia.

sabato, 11 Luglio 2020 by

Golfo di Napoli, verso nord, tra i cinque e i sette metri sotto il livello del mare ecco che da secoli riposa la parte sommersa della città di Baia, o per meglio dire il parco archeologico sommerso della città. I bradisismi, a cui è soggetta la zona, hanno provocato movimenti verticali del terreno con escursioni

  l’OSCILLOSCOPIO   Ricerca Edoardo De Noni I.T.I.S.GIOVANNI XXIII – Classe 3° “D” – A.S.2019-20 Elettronica ed Elettrotecnica 07/07/2020   Indice dell’articolo: – L’oscilloscopio analogico. – Schema a blocchi di un canale. – Funzionalità di base. – Principali misure.   Va precisato che questo strumento è complesso e questo articolo vuole darne una spiegazione semplice.

Nel 1968 il proprietario di un terreno ubicato a Miseno, località anticamente occupata dai principali edifici pubblici e militari della città, famosa fu la flotta navale, decise di far effettuare uno sbancamento per permettere la costruzione di due villette. Ed ecco, come spesso accade in certi ritrovamenti, una fortunata casualità, dal terreno emerse un complesso

Siamo nell’area dei Campi Flegrei, nel comune di Bacoli, l’antica Bauli, per fermarci davanti ad una costruzione quasi del tutto ipogea, si tratta di un’opera mastodontica realizzata dai Romani per approvvigionare di acqua la famosa flotta di Miseno e non solo. Sembra un tempio, ma si tratta di un’enorme cisterna la più grande che mai

  Di seguito la galleria fotografica della Mostra di RAFFAELLO 2020 (Scuderie del Quirinale)     oppure clicca qui per tornare all’artico     (7)

     MIRROLESS MEDIO FORMATO DIGITALE Due fotocamere che cercano posto in una quota di mercato non ancora sviluppata     Abbiamo più volte affermato che la mera indicazione del solo numero dei megapixel di un sensore di acquisizione delle immagini senza la sua effettiva dimensione fisica può portarci ad una scelta del nostro dispositivo

TOP