Centenari 2019

by / giovedì, 22 agosto 2019 / Published in Fotografia, Francesco

 

 

CENTENARI

(CALABRIA 2019) 

 

 

Quando sei in vacanza in Calabria e ti viene la voglia di fotografare non bisogna fare altro che cedere.

L’occasione di andare a vedere un concerto tenuto in una residenza storica circondata da delle piante di ulivo fa da subito apprezzare la maestà di queste piante. Non è possibile datarle ma con precisione ma confrontandole con quelle di Palombara che so di essere state piantate oltre 50 anni fa non possono che essere dei “centenari”. E anche se non lo sono mi piace pensarli tali.

L’olivo o ulivo è un albero da frutto che si presume sia originario dell’Asia Minore e della Siria, perché in questa regione l’olivo selvatico spontaneo è comunissimo. I primi a coltivarlo per i suoi frutti furono i Greci, cui diedero il nome speciale di ἔλαια mentre i Latini lo chiavano olea. Dai suoi frutti viene estratto l’olio di oliva.

Come sempre su internet si trova di tutto e spesso anche di più. Secondo alcuni l’olivo più vecchio in Europa si trova a Creta è potrebbe arrivare alla veneranda età di 4000 anni.

In Italia una possibile classica potrebbe essere:

1- L’antico ulivo di Luras (Sardegna) – la sua età viene stimata a 4000 anni, le dimensioni sono 8 metri di altezza per 12 metri di circonferenza

2- L’ulivo di Palombara Sabina (Lazio) – la sua età viene stimata a 3000 anni

3- L’ulivo di Vernole (Puglia) – la sua età viene stimata a 1400 anni, la sua circonferenza alla base misura circa 14 metri

4- L’ulivo di Corato (Puglia) – la sua età viene stimata a 600 anni

5- L’antico ulivo di Borgagne (Puglia)

Se poi vogliamo veramente esagerare troviamo:

2- Matusalemme il Pinus Longaeva a Inyo County, California, Usa che è stato stimato con una età di 4848 anni

1- Great Basin Bristlecone il Pinus Longaeva a White Mountains, California, Usa che è stato stimato con una età di 5066 anni

 

Ad Maiora

Francesco

(0)

Lascia un commento

TOP