Sicuramente questo mito è uno dei più grandi del mondo greco, nella sua trama vi è un intreccio di mostri, di luoghi misteriosi, di magia, di amori e di un alto numero di eroi tra i più leggendari della Grecia Antica. Una premessa in Tessaglia vi era la città di Iolco, governata da Atamante che

Tagged under:

Tabella Giasone.

sabato, 27 ottobre 2018 by

Apri l’articolo per leggere la Tabella. (0)

Tagged under:

Circe, mitologica maga simbolo di fascino, ma dalla femminilità pericolosa per gli uomini, creatura immortale dallo spirito libero e indipendente che non era sottomessa né alla società, né a legami coniugali. Si tratta ovviamente di un mito, e proprio per questo le versioni sulla sua nascita e di chi fosse figlia sono diverse, dipendono da

Tagged under:

. Gli antichi, credevano fortemente nell’esistenza del fato, nessuno poteva opporsi a esso neppure gli immortali Dei, nella religione greca, romana e norrena i fili della vita erano tenuti da tre donne, le quali ne esercitavano il controllo, sia nel bene sia nel male erano arbitri della vita e della morte degli esseri umani. .

Semiramide, una figura storica, forse; un mito, probabile; un misto di realtà e fantasia… chissà.  Secondo gli autori Greci e Romani. Sono vari gli scrittori Greci e Romani che narrano di questa regina, per esempio Ctesia di Cnido che la presenta come moglie del leggendario re Assiro, Nino che si sarebbe invaghito di lei anche

Tagged under: ,

L’antico mito delle Sirene.

venerdì, 23 marzo 2018 by

Le Sirene, dal greco Σειρῆνες e in latino Sirenes, sono figure mitologiche e religiose della Grecia antica. Una leggenda, questa, molto diffusa nelle tradizioni popolari greche e i racconti sulle Sirene erano riportati sia nella letteratura sia nell’arte, ovviamente, per riflesso, anche a Roma questo mito era conosciuto e sentito. Si tratta però di un

Tagged under: ,

Mitologia Norrena.

venerdì, 19 gennaio 2018 by

Della mitologia Norrena non ci sono molte tracce scritte ciò e dovuto dal fatto che si tratta spesso di leggende tramandate oralmente, le maggiori opere scritte sono soltanto due e sono islandesi, si tratta dell’Edda in prosa e dell’Edda poetica, che, non a caso, rappresentano i maggiori documenti storici della mitologia norrena. Si tratta, però,

Scilla e Cariddi, da Ninfe a mostri.

venerdì, 22 dicembre 2017 by

“L’altro scoglio, più basso tu lo vedrai, Odisseo, vicini uno all’altro, dall’uno potresti colpir l’altro di freccia. Su questo c’è un fico grande, ricco di foglie; e sotto Cariddi gloriosa l’acqua livida assorbe. Tre volte al giorno la vomita e tre la riassorbe paurosamente. Ah, che tu non sia là quando riassorbe” (Odissea di Omero).

Tagged under:

Le Muse.

mercoledì, 25 ottobre 2017 by

“Cantami, o Diva (Musa), del Pelide Achille l’ira funesta che infiniti addusse lutti agli Achei…”, “Narrami, o Musa, dell’eroe multiforme, che tanto vagò, dopo che distrusse la Rocca sacra di Troia…” Così iniziano, rispettivamente, l’Iliade e l’Odissea del poeta greco Omero. Le Muse, in greco Μοuσαι, in latino: Musae, erano divinità dell’antica Grecia. Le Muse

Tagged under:

Il mito del Re Mida.

mercoledì, 18 ottobre 2017 by

Mida, in greco antico Μίδας, secondo alcuni studiosi Midas fu un re frigio vissuto nel II millennio a.C., di conseguenza prima della guerra di Troia, secondo altri va identificato con Mita, il personaggio storico della fine dell’VIII secolo a.C., che fu re dei Moschi, abitanti dell’Anatolia occidentale. Personaggio storico o meno, quello che rimane delle

Tagged under:

Perseo. Perseo in greco antico Περσεύς, Perséus, è un eroe della mitologia greca, figlio di Zeus e di Danae, figlia del re di Argo, Acrisio. Il mito inizia nella città di Argo, durante il regno di Acrisio, figlio di Abante e di Ocalea. Il re viveva in questa città insieme alla moglie Euridice e alla

Tagged under:

Un eroe Troiano, Ettore.

lunedì, 12 giugno 2017 by

Ettore, eroe della mitologia greca, era figlio di Priamo, re di Troia e di Ecuba, fu sposo di Andromaca e padre di Astianatte. Il mito di Ettore fu frutto, quasi esclusivo, della fantasia di Omero, l’eroe troiano è ben presente nell’Iliade, ma, non compare quasi mai, o soltanto marginalmente in altri cicli epici o nelle

Tagged under:

Il mito di Enea.

mercoledì, 19 aprile 2017 by

Enea, dal greco Αἰνεiας Aineias, latino Aeneas, è una figura mitologica riconosciuta sia dai Greci che dai Romani. Era figlio di Anchise, cugino di Priamo re di Troia, e di Venere dea dell’amore, nacque sul monte Ida e la madre lo affidò alle ninfe affinché lo allevassero e lo curassero. Aveva un fratello, Lirno, e

Tagged under:

Il mito di Ulisse.

mercoledì, 29 marzo 2017 by

Il mito di Ulisse, Odisseo, re di Itaca, è sicuramente uno dei personaggi più importanti che compaiono nell’Iliade ed è centrale nell’Odissea, intorno a lui ruota tutta la vicenda dell’opera che lo vede protagonista e che da lui prende il nome, entrambi i poemi furono scritti da Omero. Ulisse, dal greco Ὀδυσσεuς o Odysˈseʊ̯s, in

Tagged under:

Articolo in preparazione… A presto! Abbiamo iniziato a fare una piccola analisi sugli ipotetici continenti perduti raccontando di Atlantide. (Vedi articolo dedicato) Abbiamo continuiamo dedicandoci a ciò che a fatto ipotizzare l’esistenza di Mu, (Vedi articolo dedicato). Infine affronteremo ciò che riguarda il mito di Lemuria. Prima che si affermasse la teoria della deriva dei

Tagged under:

Abbiamo iniziato a fare una piccola analisi sugli ipotetici continenti perduti raccontando di Atlantide. (Vedi articolo dedicato) Ccontinuiamo ora dedicandoci a ciò che a fatto ipotizzare l’esistenza di Mu, infine affronteremo ciò che riguarda il mito di Lemuria. (Vedi articolo dedicato). Il mito di Mu nacque verso la fine del 1800 con la descrizione del

Tagged under:

Atlantide dal Greco: ” Ἀτλαντὶς νῆσος”, “Isola di Atlante”, se si vuol parlare di questa leggenda, non si può che partire da Platone che fu il primo a menzionarla, nel IV secolo a.C., nel Timeo, dove si racconta di un confronto tra Socrate, Timeo, Ermocrate e Crizia, che avvenne ad Atene nel 421 a.C., così

Tagged under:

Facendo una passeggiata nei pressi del Tevere, vicino a quei luoghi che la leggenda indica come quelli in cui la lupa trovò i gemelli Romolo e Remo, è possibile notare una lunga fila di persone che entra nel pronao della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, la quale sorge sulle ceneri del tempietto di Ercole,

Tagged under: ,
TOP