LoL n°13 – ELE5 – Filtri

martedì, 19 maggio 2020 by

  LEZIONI on LINE n° 13 Elettronica Filtri   Per gli alunni della classe 5° di elettronica Istituto Tecnico   Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); rappresentazione dei segnali elettrici nel dominio del tempo ed in quello della frequenza trasformata di Laplace ed uso della funzione di trasferimento (F.d.T.) lettura dei data

  LEZIONI on LINE n° 12 Elettronica Contatori   Per gli alunni della classe 3° di elettronica Istituto Tecnico   Prerequisiti: i principi di Kirchoff e la legge di Ohm; equazioni di 1° grado circuiti combinatori e sequenziali gestione dei segnali Algebra di Boole e mappe di Karnought Abbiamo già visto alcuni circuiti sequenziali “semplici”

  LEZIONI on LINE n° 11 Sistemi Elementi di programmazione   Per gli alunni della classe 4° di elettronica Istituto Tecnico   Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); principali istruzioni del linguaggio “C” Con questa lezione vogliamo definire le procedure per poter scrivere un Programma, per semplicità (visto il ridotto numero di

  LEZIONI on LINE n° 10 Elettronica Circuiti del Microprocessore   Per gli alunni della classe 5° di elettronica Istituto Tecnico Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); rappresentazione dei segnali elettrici lettura dei data sheet Risorse a disposizione: libro di testo; appunti presi in classe; definizione dello studio autonomo-assistito ricerca su internet

  LEZIONI on LINE n° 09 Elettronica Circuiti Combinatori – Mux/Demux/Decoder   Per gli alunni della classe 3° di elettronica Istituto Tecnico Prerequisiti: i principi di Kirchoff e la legge di Ohm; equazioni di 1° grado circuiti combinatori gestione dei segnali Algebra di Boole e mappe di Karnought Circuiti Combinatori Definiamo circuito combinatorio ( a

  LEZIONI on LINE n° 8 Elettronica Circuito di ADC e DAC   Per gli alunni della classe 5° di elettronica Istituto Tecnico Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); rappresentazione dei segnali elettrici lettura dei data sheet Risorse a disposizione: libro di testo; appunti presi in classe; definizione dello studio autonomo-assistito ricerca

  LEZIONI on LINE n° 7 Elettronica Circuiti Sequenziali – FF JK Sincrono   Per gli alunni della classe 3° di elettronica Istituto Tecnico Prerequisiti: i principi di Kirchoff e la legge di Ohm; equazioni di 1° grado circuiti combinatori segnale di clock Circuiti Sequenziali I circuiti sequenziali sono caratterizzati dal fatto che le uscite

  LEZIONI on LINE n° 6 Elettronica Circuito di Sample & Hold   Per gli alunni della classe 5° di elettronica Istituto Tecnico Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); rappresentazione dei segnali elettrici lettura dei data sheet Ricordiamo la struttura di un generico sistema di acquisizione dei dati: elaboratore trasduttori attuatori Da

  LEZIONI on LINE n° 5 Elettronica Circuiti Sequenziali – FF SR   Per gli alunni della classe 3° di elettronica Istituto Tecnico Prerequisiti: i principi di Kirchoff e la legge di Ohm; equazioni di 1° grado circuiti combinatori segnale di clock Circuiti Sequenziali I circuiti sequenziali sono caratterizzati dal fatto che le uscite non

  LEZIONI on LINE n° 4 Sistemi Sistemi di ordine 0-1-2 / Filtri 1° e 2° ordine Per gli alunni della classe 4° di elettronica Istituto Tecnico   Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); rappresentazione dei segnali elettrici nel tempo e nella frequenza conoscenza dei principali componenti elettrici lettura dei data sheet

  LEZIONI on LINE n° 3 Elettronica Circuiti di Condizionamento Per gli alunni della classe 5° di elettronica Istituto Tecnico   Prerequisiti: simbologia ed utilizzo degli Schemi a Blocchi (SB); rappresentazione dei segnali elettrici lettura dei data sheet   Ricordiamo la struttura di un generico sistema di acquisizione dei dati: elaboratore trasduttori attuatori Ovviamente nello

  LEZIONI on LINE n° 2 Elettronica Circuiti Combinatori e Sequenziali – Introduzione FF Per gli alunni della classe 3° di elettronica Istituto Tecnico   Prerequisiti: i principi di Kirchoff e la legge di Ohm; equazioni di 1° grado   Classifichiamo e definiamo innanzi tutto i circuiti di cui vogliamo occuparci in questa lezione: circuiti

  Ricerca Samuele Costantinopoli I.T.I.S.GIOVANNI XXIII – Classe 5° “D” – A.S.2019-20   Elettronica ed Elettrotecnica 17/03/2020   Struttura interna del Microprocessore   Un microprocessore spesso chiamato anche chip è un singolo circuito integrato in grado di effettuare operazioni decisionali, di calcolo o di elaborazione dell’informazione. Il microprocessore principale di un computer viene chiamato processore

Tagged under: , ,

LEZIONI on LINE n° 1 Elettronica Risoluzione Circuiti Elettrici con il metodo della semplificazione   Per gli alunni della classe 3° di elettronica Istituto Tecnico.     Per risolvere un circuito elettrico, premettendo che alcuni di essi sono troppo complicati per essere risolti in modo elementare, dovremmo ricorrere a metodi numerici che inevitabilmente introdurranno degli

    PIEDINATURA delle principali PORTE LOGICHE     Come detto i circuiti logici sono commercializzati a gruppi compresi in circuiti integrati. Un circuito integrato è un circuito elettronico complesso (formato nei casi complessi da milioni di componenti singoli, quali transistor, diodi, resistenze etc.) interamente realizzato su un’unica piastrina detta chip di materiale semiconduttore (di

Sigle delle Porte Logiche

giovedì, 01 marzo 2018 by

  SIGLE delle principali PORTE LOGICHE     Per realizzare un circuito logico non possiamo comprare una singola porta logica poiché sono commercializzate a gruppi compresi in circuiti integrati. Un circuito integrato è un circuito elettronico complesso (formato nei casi complessi da milioni di componenti singoli, quali transistor, diodi, resistenze etc.) interamente realizzato su un’unica

      SINTESI A PORTE NAND e NOR       Le porte logiche sono dei dispositivi elettronici che permettono di realizzare una funzione logica. In ogni porta logica troviamo inclusi più componenti logici fondamentali ma tutti dello stesso tipo. Il numero dei componenti dipende dalla porta che consideriamo; ad esempio una porta NAND

  COMINCIAMO AD USARE ARDUINO di Luigi FARUCCI   AMBIENTE  DI PROGRAMMAZIONE: ARDUINO.EXE Il programma che viene usato per scrivere i programmi per Arduino è arduino.exe ed è scaricabile dal sito http://arduino.cc/en/Main/Software. Sito ufficiale della piattaforma Arduino. Dopo l’installazione per aprire il programma basta fare doppio click sull’icona oppure selezionare apri dal menù a tendina

TOP